Fai un'offerta

Insieme ai sacerdoti. Nel loro piccolo fannno grandi cose. Anche tu puoi.

Un sacerdote vive con molto meno di quello che si crede. E fa molto di più.

Dal 1984 è stata soppressa la retribuzione statale ai sacerdoti e il loro sostentamento è affidato esclusivamente alla tua generosità.

In Italia esistono più di 35.000 sacerdoti che donano la propria vita agli altri. Con ogni tua offerta puoi garantire a queste persone una dignitosa sussistenza e contribuire alle loro missioni quotidiane, sempre rivolte ai più sofferenti. Basta un piccolo contributo per dare sostegno a tanti.

Mentre le offerte che fai direttamente in chiesa aiutano esclusivamente il sacerdote di quella parrocchia, le donazioni che fai in questo sito sono ripartite equamente tra tutti i sacerdoti per assicurare loro una vita decorosa.

Come si sostengono i sacerdoti?

Oggi le offerte riescono a coprire soltanto l'1,7%. Il resto è assicurato da:

Conferenza Episcopale Italiana (C.E.I.)
attraverso l'8xmille
66,1%
Remunerazioni proprie dei sacerdoti
derivanti da prestazioni per l'insegnamento nelle scuole e servizio pastorale ad esempio presso ospedali
17,3%
Idsc (Istituti diocesani per il sostentamento del clero)
attraverso le rendite dei propri patrimoni immobiliari
7,4%
Trattenute dalle casse parrocchiali
di 0.0723 euro per abitante
7,5%

La raccolta centralizzata delle offerte è l'unico sistema che consente all'ICSC di svolgere un'equa distribuzione delle risorse economiche a tutti i sacerdoti.

Attraverso un sistema di punteggi, l'ICSC – una volta raccolte le offerte – distribuisce i fondi in maniera proporzionata per tutti i sacerdoti che operano nelle stesse condizioni. Ad esempio, un sacerdote appena ordinato ha diritto a un sostentamento mensile di 883 euro, mentre quello di un vescovo ai limiti della pensione è di 1.376 euro mensili. Ma il valore di un sacerdote è soprattutto nei suoi gesti.

 

Scopri come donare Dona ora Consulta il rendiconto annuale

Nel loro piccolo fanno grandi cose. Anche tu puoi.

DONA ORA

image

Don Paolo Zuttian

Cappellano del carcere di Gorizia. Armoire Normande Il protagonista di questo video FB di marzo è don Paolo Zuttian, direttore Continua
image

Don Mimmo Beneventi

Cappellano del carcere di Gorizia. Le Storie Degli Altri È la storia di un sacerdote ancora giovane che dopo un Continua
image

Don Antonio Loffredo

Parroco di Rione Sanità, Napoli. Le Noci del Rione Sanità Il rione Sanità è famoso per essere stato una periferia Continua
image

Don Gilberto Garrone

Parroco di S. Giovanni Battista, Bra. Amici Don Gilberto Garrone è parroco a Bra nella parrocchia di S. Giovanni Battista. Continua
image

Don Giovanni Cecchetto

Vicenza C'è Un Giorno In cui Tutto Cambia C’è un giorno in cui tutto cambia è la storia di don Continua
image

Don Enrico Torta

Parrocco di Dese, Venezia Sempre Accanto “Non ti faccio entrare in canonica perché ti ci vorrebbe la patente... troppa confusione”. Continua
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5